UBO la nuova “app” contro gli sprechi di cibo

"Una buona occasione" ,la cui sigla è UBO, è una nuova applicazione scaricabile gratuitamente, che consente di evitare gli sprechi di cibo e ci insegna come riciclare gli alimenti che abitualmente cestiniamo.

63
La nuova app contro gli sprechi di cibo
La nuova app contro gli sprechi di cibo

L’applicazione sviluppata dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Piemonte, Liguria e Val d’Aosta, nasce con l’idea di sensibilizzare i consumatori sul tema degli sprechi di cibo e  la conservazione degli alimenti ottimizzandone l’uso. Impariamo con UBO a conoscere i tempi e le modalità di conservazione dei cibi sia crudi che cotti.

Accedendo all’applicazione dal nostro smartphone non avremo più dubbi sulla durata di conservazione della verdura della frutta, dei latticini, delle carni, cereali, pasta, spezie ed  erbe aromatiche, dolci, legumi, uova, pesce, gastronomia ed altro….eviteremo, in questo modo, di buttare in pattumiera alimenti che forse sono ancora commestibili, aiutando così oltre all’ambiente anche l’economia domestica.

I ricercatori, hanno infatti catalogato oltre 500 alimenti; nella banca dati si trovano gli alimenti suddivisi in categorie con tutte le indicazioni per una conservazione ideale e le caratteristiche nutrizionali abbinate all’indice glicemico e all’impronta idrica litri di acqua utilizzati per produrre una porzione.

Tutti gli alimenti vengono presi in considerazione cotti, crudi, surgelati o meno, con un invito alla dose giornaliera raccomandata, alla stagionalità, consigliando anche delle semplici e rapide ricette con cui riciclare gli avanzi.

Oltre alla semplicità del menu iniziale, che troverete molto intuitivo, si può scegliere tra le voci “Conservare“, accedendo alle modalità di conservazione degli alimenti; “Porzioni” dove troviamo orientativamente la giusta quantità di porzioni per alimento, che ci aiuterà per una corretta alimentazione; “Lista della spesa“, organizza in modo automatico la propria spesa; “Ricette antispreco“, suggerimenti di semplici ricette, divise per categorie con le quali consumare gli avanzi; “Chiedi all’esperto“, la possibilità di contattare, tramite il Portale di Sicurezza Alimentare, un esperto;

Con la nuova “app” UBO, impareremo ad effettuare una spesa consapevole e la possibilità di offrire in promozione alimenti prossimi alla scadenza. Combattiamo lo spreco, aiutiamo il sociale, riduciamo l’impatto ambientale e risparmiamo sugli acquisti….

L’applicazione è attualmente disponibile sia per i dispositivi Apple che Android.

CONDIVIDI