Le 9 abitudini che accellerano il processo di invecchiamento

83
9 rimedi contro l'invecchiamento della pelle

Invecchiare è un processo fisiologico naturale, ma è probabile che alcune delle abitudini della routine quotidiana abbiano dato una spiacevole ed imprevista accelerata alle rughe. Ci sono dei comportamenti che, a detta degli esperti di Health, andrebbero corretti all’istante per invertire il processo d’invecchiamento, sembrerebbe prorpio il caso di rivedere il proprio stile di vita….

I 9 comportamenti da cambiare per una pelle più giovane

Vivere e essere multitasking

Giornata corta e competenze infinite ci proiettano a lavorare e a muoverci in mille direzioni, portandoci ad uno stile di vita frenetico che a lungo andare presenterà il conto….

Il dottor Raymond Casciari del St. Joseph Hospital di Orange, in California asserisce che  il multitasking non sia una buona cosa cosa: accresce e aggiunge ancora più stress alla nostra vita. Infatti numerosi studi hanno evidenziato che essere multitasking crea stress cronico che provoca il rilascio di radicali liberi responsabili dell’invecchiamento. Consiglio: Il dottor Casciari suggerisce, avvicinandosi alla medicina e tradizioni orientali, di concentrarsi su un compito alla volta e di passare ad un altro solo quando si è portato a termine il primo.

Mangiare i dolci

Oltre ad aumentare e danneggiare la silhouette, la tentazione di dolce rischia di aggiungere anche anni al viso. Secondo la dermatologa Susan Stuart di San Diego le molecole di zucchero si attaccano alle fibre proteiche delle cellule e questo dannoso processo, noto come glicazione, si riflette sulla pelle, che appare spenta e priva di tono, mentre aumentano borse, gonfiori e rughe. Consiglio: cercate di limitare o rinunciare ai dolci se si vuole conservare un incarnato perfetto.

Dormire poche ore a notte

Dormire meno di 5 ore a notte riduce l’aspettiva di vita, comporta cali di energia, stanchezza, occhiaie, aumento di peso e problemi di concentrazione ed attenzione. Dormire 7 ore è ottimale per l’organismo. Consiglio: non andare a dormire tardi, anzi anticipare l’orario in cui si va a letto.

Vita sedentaria: seduti o davanti alla tv

Guardare dalle 5 alle 7 ore al giorno la televisione o restare seduti davanti al computer o in poltrona a leggere un libro incrementa la sedentarietà che può portare a gravi malattie di diabete, influenza, polmonite, morbo di Parkinson e malattie del fegato (i risultati sono stati pubblicati sull’American Journal of Preventive Medicine) fino alla morte….Secondo gli studi condotti e pubblicati sul British Journal of Sports Medicine rivela che le ore passate davanti alla tv e computer accorciano l’aspettativa di vita di un adulto di 22 minuti per ogni ora e 5 anni di vita in meno rispetto chi non la guarda, può portare anche ad un rischio aumentato di ammalarsi. Il dott. Casciari ci spiega che questo effetto è dovuto  al fatto che quando si resta seduti per più di 30 minuti, il corpo comincia a depositare zucchero nelle cellule, il che favorisce il sovrappeso. Consiglio: Alzatevi e fate una breve passeggiata ogni 30 minuti di inattività.

dimenticare di usare la crema per il contorno occhi

La dottoressa Stuart (dermatologa) ci ricorda che sarebbe preferibile sempre usare la crema contorno occhi “La pelle attorno agli occhi è più sottile e tende ad invecchiare più in fretta, ma se la si tiene ben idratata, si rallenta tale processo”. Consiglio: usate creme  a base di retinolo o che contengono fattori emollienti ed idratanti, antiossidanti, acido ialuronico e vitamina C, che aiutano la formazione di collagene ed elastina.

Usare la protezione solare solo in Estate

Usare la crema con protezione solare sia di inverno che d’estate aiuta a prevenire l’invecchiamento della pelle “La causa numero uno dell’invecchiamento precoce è l’esposizione ai raggi ultravioletti, che sono presenti anche quando è nuvoloso o piove”, ci spiega la dermatologa Sarah L. Taylor del W. F. Baptist Medical Center. Consiglio: in spiaggia usiamo la crema solare con un indice di protezione fra 30 e 50 e di inverno una crema con fattore protettivo dai 15 ai 25 ogni volta che si sta all’aperto.

Esagerare con il Trucco

Sempre la Stuart ci mette in guardia dai prodotti cosmetici che invece di essere alleati potrebbero far venire rughe premature; sconsiglia di far attenzione ai prodotti cosmetici a base oleosa (ostruiscono i pori non fanno respirare la pelle e comportando brufoli), prodotti troppo profumati o con alcool e agenti chimici che irritano ed impoveriscono il film lipidico protettivo della pelle facendo sorgere delle rughe. Consiglio: proviamo a rivolgerci ad un dermatologo esperto in cosmesi per qualche consiglio sui prodotti.

Sprofondare con il viso nel cuscino

Dormendo sempre sullo stesso lato o con il volto sprofondato nel cuscino contribuisce a rendere la pelle meno elastica formando delle rughe permanenti sul viso. Il chirurgo plastico James C. Marotta spiega che con il passare del tempo il tessuto connettivo e il collagene cominciano ad assottigliarsi rendendo la pelle meno liscia consiglio: per avere una pelle liscia è bene dormire sulla schiena o preferire una federa di raso.

Alimentazione priva di grassi

Non bisogna abolire tutti i grassi, la nutrizionista Franci Cohen ci spiega che alcuni grassi sono necessari per avere un incarnato splendente e a prova di invecchiamento. “Gli acidi grassi omega 3 che si trovano nei pesci grassi, nelle noci e nei semi di lino fanno bene al cuore e cervello, e aiutano a mantenere la pelle morbida ed elastica, contrastando la formazione delle rughe» . Consiglio: mangiare pesce almeno due volte a settimana.